Luciano Romano

Luciano Romano inizia a fotografare, ancora studente, al Teatro di San Carlo nella sua città natale, Napoli. L’esperienza teatrale e l’attitudine compositiva coltivata nel corso degli studi di Architettura lo portano ben presto a sviluppare uno stile personale che tende a mettere in scena il soggetto rappresentato anziché limitarsi a documentarne una possibile condizione oggettiva. 

Artworks

EX NOVO

 

Luciano Romano, Ex Novo, 2022

In mostra al Pio Monte della Misericordia Napoli 13/04 - 10/07 2022 

Luciano Romano_Ex Novo 1_Luca Giordano_Filippo Scotti 4 © ph.Luciano Romano 2021_10123 cop

Luciano Romano, Ex Novo #1660, 2022

Ispirato a Perseo e la Medusa di Luca Giordano

Stampa Giclée, carta cotone, dibond

Cm 107x80

Ed. 5 + 2 p.a

Luciano Romano_Ex Novo #4, 2022_stampa giclée, carta cotone, cm 107x80_Ed.5+2p.a. .jpg

Luciano Romano, Ex Novo #1646, 2022

Ispirato a San Gennaro che esce illeso dalla fornace di Jusepe de Ribera

Stampa Giclée, carta cotone, dibond

Cm 107x80

Ed. 5 + 2 p.a

5_Luciano Romano_Ex Novo#1665_Luca Giordano_Deposizione_10460.jpg

Luciano Romano, Ex Novo, 2022

Stampa Giclée, carta cotone, dibond

Cm 107x80

Ed. 5 + 2 p.a

6_Luciano Romano_Ex Novo#1607_Sette opere di misericordia_10313.jpg

Luciano Romano, Ex Novo, 2022

Stampa Giclée, carta cotone, dibond

Cm 107x80

Ed. 5 + 2 p.a

3_Luciano Romano_Ex Novo#1640_Guarino_Sant'Agata_10141.jpg

Luciano Romano, Ex Novo, 2022

Ispirato a Sant'Agata di Francesco Guarino

Stampa Giclée, carta cotone, dibond

Cm 107x80

Ed. 5 + 2 p.a

4_Luciano Romano_Ex Novo#1611_Guido Reni_La strage degli innocenti_10032.jpg
Luciano Romano_Scala#1912_Praga, 2017_Palazzo cubista_8542_Stampa fine art, carta cotone,c

Luciano Romano, Scala #1912, 2017

 Palazzo Cubista, Praga

Stampa Fine Art Carta Cotone

cm 120x160 / 106x80

Ed6 + 2 p.a.

Luciano Romano_Scala#1775_Napoli, 2012_Palazzo Albertini di Cimitile_Stampa fine art, cart

Luciano Romano, Scala #1775, 2012

Palazzo Albertini di Cimitile, Napoli

Stampa Fine Art Carta Cotone

cm 120x160 / 106x80

Ed6 + 2 p.a.

Luciano Romano_Scala#1931_Venezia Sant'Elena, 2012_carta cotone,cm. 120x160_cm.80x106_Ed 6

Luciano Romano, Scala #1931, 2012

Venezia Sant'Elena

Stampa Fine Art Carta Cotone

cm 120x160 / 106x80

Ed6 + 2 p.a.

Luciano Romano_Scala#1936_Roma2015Stampa fine art carta cotonecm 110x150 Ed.6+1_CourtesyPa

Luciano Romano, Scale #1936 Roma, 2015

Stampa Fine Art, carta cotone

Cm 110x150    Ed. 6 + 1 p.a

Luciano Romano_Scala#1927_Paris_Robert Mallet-Stevens_7887 light.jpeg

Luciano Romano, Scale #1927 Paris, 2015

Stampa a pigmenti, carta cotone, dibond

Cm 110x150    Ed. 6 + 1 p.a

Luciano Romano_Soglie_Basel_2735 light.jpeg

Luciano Romano, Soglie, Basel 2017

Stampa a pigmenti, carta cotone, dibond

Cm 110x150    Ed. 6 + 1 p.a

Ex Novo_10115.jpg

Luciano Romano, Ex Novo, 2022

Ispirato a Guernica di Picasso

Stampa Giclée, carta cotone, dibond

Cm 107x80

Ed. 5 + 2 p.a

 

Exhibitions

IMG-9089.jpg
 

MIA Fair

28 aprile - 01 maggio 2022

Superstudio Maxi, Via Moncucco,35 – Milano   

Finalista Premio BNL

 
1/4

MIA PHOTO FAIR 

7-10 OTTOBRE 2021 

Superstudio Maxi, Via Moncucco,35 – Milano   

new location - MM Famagosta

 

Testi

Ex Novo

Il progetto prevede un corpus di sei immagini di medio formato (cm 80x106) stampate su carta cotone, da collocarsi in disposizione radiale in corrispondenza delle paraste della cappella del Pio Monte della Misericordia dove è presente un ciclo pittorico di inizio ‘600 che culmina con le Sette Opere di Misericordia di Caravaggio. Le immagini di Luciano Romano intendono interpretare, attraverso una forma di metarappresentazione teatrale, i sentimenti di solidarietà ed empatia dei quali dobbiamo farci carico in un momento storico tumultuoso che, per ricorsi storici, esodi, epidemie, conflitti, sembra richiamare il Secolo di Furore che vide nascere le creazioni del Pio Monte della Misericordia

Giuliana Bruno Il barocco messo in luce, Ex Novo.

La fotografia è un’architettura di luce, come Luciano Romano ben sa, avendo a lungo praticato quest’arte in modo squisitamente architettonico. Come il cinema, la fotografia ha bisogno di luce. È capace non solo di catturarla ma di “esporla”, diffondendone l’atmosfera. Alcuni modi di dipingere condividono con il processo fotografico questa architettura di un disegno luminifero. Certa pittura ha la capacità di “proiettare” spazi di luce. Pensate a quei quadri del settecento che rappresentano l’invenzione del disegno in pittura, dove si vede chiaro che l’atto di filtrare la luce dà corpo alla composizione pittorica. In questo genere di quadri la proiezione della luce nello spazio non solo crea atmosfera ma la proietta verso di noi, come una sensazione emotiva, comunicando una forma di empatia.

  • Instagram
  • Facebook
  • LinkedIn

paola sosio contemporary art milano | +39.340.8679527 │paolasosiogallery@gmail.com | p.iva 067697010961 | sede-office @ via piranesi, 22 milano 20137  | pop up gallery and @ contemporary art fairs | on line 24/7