MATER  2002 - 2009

Il ciclo MATER, del giovane fotografo romano Leonardo Vecchiarelli, intende celebrare la donna come genitrice e portatrice della vita e pertanto in grado di occuparsi e curarsi delle grandi cose.
Le 54 immagini che compongono l’intero ciclo, costituiscono un evocativo percorso attraverso la figura di Maria. Nei suoi lavori l'immagine di Maria è incarnata da Maria Buccellati, sua musa ispiratrice, e riletta dall'artista attraverso un gioco di richiami continui e incrociati che vanno dai quadri di arte sacra ai ritratti di imperatrici di origini ed epoche differenti. Leonardo Vecchiarelli assembla infatti in un ritmo continuo frammenti di culture e spiritualità diverse, nel tentativo di trasmettere un'immagine universale dell'ideale femminile. Quella mater appunto che è al tempo stesso forte e guerriera, materna e concreta in grado di prendersi cura di se stessa e degli altri con uguale intensità e passione.
Le complesse scenografie degli scatti, personalmente ideate e realizzate da Vecchiarelli e dai suoi collaboratori, donano alla figura femminile un'impronta maestosa. Tutti gli elementi che le compongono, dall'architettura al trucco, dai capelli agli abiti, sono frutto di una ricerca minuziosa e dettagliata che richiama le icone fotografate nei musei e nei palazzi reali dei marajà visitati durante i suoi numerosi viaggi fra oriente e occidente.
Mater è il risultato di una ricerca durata sette anni e di un percorso divenuto allo stesso tempo viaggio spirituale, quasi di ascesi, nella tensione volta a celebrare la donna come portatrice di un messaggio di salvezza nel mondo contemporaneo, e viaggio fisico. Tutte le immagini, infatti, sono frutto dei numerosi spostamenti compiuti dall'artista in tutte le parti del mondo, dei luoghi visitati e degli incontri avuti con persone che ne hanno segnato profondamente la crescita personale e artistica.
Le opere, concepite e realizzate come una stratificazione di differenti segni, immagini, colori e odori, mantengono da una parte la loro singolarità nel richiamarsi ognuna a differenti culture ed epoche, dall'altra si fondono le une con le altre restituendoci scenari inattesi ma carichi di un valore estetico universale.

Opere :
Photo Rag Pigmented Fine Art  “limited edition”  montate su lastre di alluminio con retro distanziale. Misure cm 100x70 e cm 40x60.
Per realizzare le immagini sono state utilizzate Nikon md 200 e md 300 con ottiche Nikon e programmi di Photoshop cs3, 3d studio max, cinema 4d.
Dicembre 2009

 

Leonardo Vecchiarelli

febbraio 2017

© paolasosiocontemporaryart    milano    +39.340.8679527    paolasosiogallery@gmail.com     p.iva 06797010961  

sede legale, office, via g.piranesi, 22 milano  20137  - sede mostre , exhibition, via e. gola, 4  milano 20143